Affiliazione UILT anno 2021

PERCHE’ ISCRIVERSI ALLA U.I.L.T. ? 

Le Compagnie che si affiliano alla U.I.L.T. diventano parte attiva di questa associazione e tali devono sentirsi con proposte ed iniziative che favoriscano la crescita del Teatro Libero sul loro territorio e nel resto d’Italia. 

PROGRAMMI e NOTIZIE UTILI 

1) La U.I.L.T. si impegna a promuovere e a sviluppare Festival e Rassegne nazionali, regionali e locali, divulgando la loro realizzazione con la pubblicazione “Scena” e nel sito www.uilt.net. a livello nazionale oltre che alla rete di contatti delle affiliate a livello locale. 

2) La U.I.L.T. collabora attivamente all’organizzazione di seminari, incontri, laboratori, scuole di teatro, ecc., informando tempestivamente tutte le Compagnie affiliate. 

3) La U.I.L.T. è in grado di soddisfare qualsiasi richiesta inerente le norme amministrative e fiscali che gravano sull’aspetto organizzativo di ogni compagnia teatrale, offrendo una consulenza e aggiornamento continuo. Inoltre offre la consulenza e l’assistenza necessaria per il difficoltoso passaggio alla nuova normativa che regolerà d’ora in avanti il terzo settore. 

4) La U.I.L.T. è in grado di consigliare, con proposte concrete, l’organizzazione di Festival e Rassegne locali, regionali e nazionali, offrendo ai nostri abituali interlocutori, siano essi Comuni, Province, Regioni o altri Enti locali, la nostra esperienza e la nostra serietà nella realizzazione di manifestazioni teatrali. 

5) La U.I.L.T. è associata sia al C.I.F.T.A. (Comitato Internazionale delle Federazioni di Teatro Amatoriale di Lingua Latina), sia alla A.I.T.A. (Associazione Internazionale Teatro Amatori) ed è collegata con tutte le federazioni mondiali di Teatro amatoriale e fornisce, periodicamente, informazioni utili a quelle Compagnie che intendano maturare una esperienza internazionale. 

6) La U.I.L.T. può soddisfare la ricerca di testi e copioni non reperibili sul mercato, attraverso alcuni Centri Studi di Documentazione dello spettacolo, o attraverso la propria biblioteca Roberto Galvano o quelle delle Compagnie affiliate. 

7) La U.I.L.T., consapevole dell’importanza della divulgazione delle notizie riguardanti il mondo del Teatro amatoriale, fornisce, ad ogni Compagnia e ad ogni iscritto che lo richieda, copia cartacea della propria pubblicazione “Scena” (inviata con spedizione postale) o in file formato pdf scaricabile dal sito www.uilt.net). 

ATTENZIONE: a causa deo maggiori costi per la stampa e la spedizione della rivista “Scena”, il Consiglio Direttivo Nazionale ha deliberato che dal 1° gennaio 2020 per la spedizione in forma cartacea è richiesto un contributo per singolo richiedente di € 4,00 (praticamente € 1,00 per singolo numero), che dovranno essere sommate alla quota iscrizione compagnia e versate alle rispettive UILT Regionali. 

8) La U.I.L.T., organizza corsi di formazione con esperti di tutto il mondo e li offre gratuitamente o a prezzi molto competitivi ai propri affiliati. 

Per il 2021 sono in programma varie iniziative che saranno sviluppate in presenza, se la situazione sanitaria lo permetterà, oppure tramite videoconferenza. Tra le altre, vi ricordiamo i progetti presentati ad ottobre nell’ultima Assemblea Nazionale di Riccione: 

Progetto Teatro Educativo e Sociale: dopo l’ottima esperienza avviata quest’anno con la collaborazione del Prof. Gaetano Oliva (Università Cattolica di Milano), è prevista la prosecuzione con altre ore di formazione in video e se possibile con seminari in presenza, aperti a tutti i tesserati UILT. 

Progetto Donne: il primo incontro in diretta Facebook, organizzato a novembre con tanti ospiti e compagnie UILT, ha ottenuto un notevole riscontro e ha riscosso l’unanime apprezzamento dei partecipanti e degli spettatori. Il Comitato Esecutivo, pertanto, sta già lavorando per riproporre periodicamente l’iniziativa, con l’intento di coinvolgere tutte le compagnie che vorranno aderire. 

Progetto Teatro di Ricerca e sperimentale: è partita anche questa iniziativa, al momento con la creazione di una pagina Facebook e di un’apposita sezione nel nostro sito, denominata “Area 77”, che vi invitiamo a visionare. 

Progetto Giovani: alcune iniziative sarebbero dovute partire nella prima metà del 2020, trattandosi di un progetto che gli organismi dirigenziali della UILT ritengono molto importante per il futuro della nostra Unione. L’emergenza Covid, purtroppo, non ci ha neppure permesso di organizzare una prima riunione in presenza, che riteniamo indispensabile per un adeguato avvio. Ci auguriamo che ciò possa avvenire nel corso del 2021, ferma restando l’eventualità di un possibile primo incontro in videoconferenza. 

Progetto Comunicazione: proseguiremo secondo le direttive d’azione già sperimentate in questi anni: gestione costante dei mezzi “social”, in particolare Facebook ma anche Twitter; produzione di video nell’ambito del progetto “UILT web TV”; maggior utilizzo delle mail per comunicazioni dirette alle compagnie. Per quanto riguarda Facebook, ricorreremo maggiormente anche allo strumento delle trasmissioni in diretta, che si è rivelato molto positivo e coinvolgente. 

Studio sul Teatro Amatoriale: è in programma un accurato lavoro per raccogliere nuove e più dettagliate informazioni sul mondo della UILT, allo scopo di farci conoscere meglio, ed in modo più approfondito, all’esterno. Uno degli obiettivi è di evidenziare anche l’importanza economica del teatro amatoriale e della nostra UILT nell’ambito del Terzo Settore. 

Eventi di portata nazionale: la UILT finanzia le iniziative di portata nazionale. Il nuovo regolamento prevede un ampliamento degli interventi finanziando non solo i festival o le rassegne (che devono essere consoni alle disposizioni) ma anche incontri, convegni, pubblicazioni che possano dare lustro alla UILT in termini non solo artistici ma anche di immagine 

Progetto Teatro Terapeutico: è in preparazione anche questa iniziativa che interesserà tutti i gruppi associati, in particolare quelli che si adoperano in questo speciale comparto che valorizza il ruolo del teatro quale strumento di cura e di crescita. 

Per quanto riguarda la riforma degli Enti del Terzo Settore, è doveroso ricordare lo straordinario impegno profuso da tutti gli organismi dirigenziali della UILT per assistere i gruppi associati nella conoscenza e nella corretta applicazione di quanto statuito dalla legge, della sua importanza e dei suoi vantaggi. Il percorso è ancora lungo, l’impegno della UILT proseguirà ovviamente nel 2021 con tutta l’attenzione necessaria. 

Il Consiglio Direttivo nazionale della U.I.L.T., ha deliberato le modalità di affiliazione e riaffiliazione secondo i seguenti criteri: 

1. Le iscrizioni alla U.I.L.T. per l’anno 2021 si raccolgono da subito. 

È opportuno iscriversi prima dell’inizio dell’anno (tenendo conto che l’iscrizione ha validità per l’anno solare 2021 – anche per ragioni assicurative) per poter usufruire dei sotto elencati vantaggi: 

a) acquisizione del diritto di voto all’Assemblea nazionale che avrà luogo entro il 31 maggio 2021; 

b) coperture assicurative per “Responsabilità Civile, malattia” ed “Infortuni” valide dal 1° gennaio al 31 dicembre 2021 (prima ci si iscrive e prima si è assicurati); la scadenza è sempre a fine anno. 

c) liberatoria INPS/ENPALS: le Compagnie associate alla U.I.L.T. sono esentate dall’obbligo di richiedere l’agibilità INPS/ENPALS per ogni spettacolo, ma la U.I.L.T. è tenuta a fornire all’INPS/ENPALS. gli elenchi aggiornati delle Compagnie iscritte. 

Le iscrizioni restano comunque aperte per l’intero anno solare, senza alcun aggravio della quota.