La Giornata Mondiale del Teatro è stata istituita a Vienna nel 1961, durante il 9° Congresso mondiale dell’Istituto Internazionale del Teatro, su proposta di Arvi Kivimaa, a nome del Centro nazionale finlandese. Dal 27 marzo 1962 (data di apertura della stagione del Teatro delle Nazioni di Parigi), la Giornata Mondiale del Teatro è celebrata, per l’appunto, dai Centri Nazionali dell’I.T.I., diffusi in un centinaio di nazioni.

 

L’Istituto Internazionale del Teatro è stato fondato nel 1948 su iniziativa dell’U.N.E.S.C.O. e di importanti personalità del mondo del teatro; è la più importante organizzazione internazionale non governativa del settore. L’I.T.I. cerca “di incoraggiare gli scambi internazionali nel campo della conoscenza e della pratica delle Arti della Scena, stimolare la creazione ed allargare la cooperazione tra le persone di teatro, sensibilizzare l’opinione pubblica alla presa in considerazione della creazione artistica nel campo dello sviluppo, approfondire la comprensione reciproca per partecipare al rafforzamento della pace e dell’amicizia tra i popoli, associarsi alla difesa degli ideali e degli scopi definiti dall’UNESCO”.

 

La Giornata Mondiale del Teatro è uno degli eventi e suggestivi più rilevanti per dare concretezza a questi obiettivi. Ogni anno una personalità del mondo del teatro o della cultura è invitata a stilare il cosiddetto Messaggio internazionale che, tradotto in diverse lingue, diventa il punto di riferimento per le migliaia di attività che vengono organizzate, attorno al 27 di marzo, in tutto il mondo. L’autore del primo messaggio, nel 1962, fu Jean Cocteau; gli italiani prescelti sono stati tre, Luchino Visconti, Umberto Orsini e Dario Fo.

 

In Italia la UILT è sicuramente l’ente che più di chiunque altro ha sempre dedicato grande attenzione alla Giornata Mondiale del Teatro, organizzando ogni anno decine di iniziative tramite le proprie strutture regionali ed i Centri Studi. Il coordinatore nazionale è Gianni Della Libera, curatore dell’eccellente sito sopra indicato e responsabile della brochure annuale dedicata appunto alle iniziative della UILT. 

 

Contatti: g.dellalibera@alice.it