GLI ORGANI DIRETTIVI DELL’UNIONE

La UILT., impegnata nel campo delle attività culturali e sociali, è per sua natura apartitica e pluralistica e la sua gestione è improntata a criteri di democraticità. L’associazione non ha fini di lucro. Base fondamentale dell’attività associativa è il volontariato, inteso come servizio prestato in modo personale, spontaneo e gratuito.

Nel rispetto delle regole statutarie e delle normative introdotte dalla riforma del Terzo Settore, possono iscriversi le persone fisiche che fanno parte di compagnie o associazioni aderenti o affiliate alla UILT, che pratichino l’attività teatrale senza scopo di lucro. La partecipazione alla vita associativa dell’Unione è garantita da una serie di organismi direttivi, a cui possono accedere tutti gli associati, senza alcun tipo di limitazione.  

L’Assemblea Nazionale è costituita dai delegati eletti nelle assemblee regionali, e rappresenta la massima espressione della partecipazione democratica alle scelte ed ai progetti della UILT. I compiti dell’Assemblea sono sia elettivi (in particolare per quel che riguarda il Presidente nazionale) sia di indirizzo programmatico. 

Il Consiglio Nazionale, che dura in carica quattro anni, è composto dal Presidente nazionale e da un numero di componenti fissato dall’Assemblea, in modo da permettere una razionale agilità operativa ma anche la più adeguata rappresentatività di tutte le strutture regionali della UILT. I compiti del Consiglio Nazionale sono quelli più direttamente operativi, ad esempio l’approvazione dei bilanci, la fissazione delle quote sociali, l’ammissione dei soci, la programmazione delle attività sociali e la verifica del loro andamento. 

L’Esecutivo Nazionale, che dura in carica quattro anni, è composto dal Presidente e dai consiglieri eletti dall’Assemblea Nazionale. Il suo compito fondamentale è dare attuazione pratica alle delibere del Consiglio Nazionale, curando l’operatività pratica e la gestione dei programmi e delle attività della UILT.

Il Collegio dei Probiviri è l’organo di garanzia e di giustizia interna dell’Unione; è composto da tre persone elette dall’Assemblea nazionale, tra cui viene scelto un presidente. 

Il Centro Studi è un organismo consultivo che si occupa delle attività propriamente formative e culturali della UILT; agisce sul territorio coordinando i singoli Centri Studi regionali. 

Il rappresentante legale dell’Unione è il Presidente nazionale, eletto direttamente dall’Assemblea. E’ coadiuvato da un Vice-presidente e da un Segretario nazionale. Al ricorrere di alcuni parametri dimensionali previsti dalla legge, scatterebbe l’obbligo di costituire anche il Collegio dei Revisori dei Conti (o un Revisore unico), ma tale casistica al momento non si è verificata. 

 

I SERVIZI DELLA UILT PER I PROPRI ISCRITTI

La UILT è costantemente impegnata per organizzare attività ed eventi finalizzati alla promozione ed allo sviluppo della cultura teatrale, e per fornire ai propri associati una serie di servizi e agevolazioni. In sintesi:

  • Corsi di formazione, seminari e laboratori teatrali, diretti da docenti di alta qualità, a livello nazionale ed internazionale, a condizioni agevolate.
  • Eventi teatrali, tramite rassegne e/o festival organizzati direttamente dalle proprie strutture regionali e nazionali, o sostenendo attività analoghe.
  • Progetti di settore: Teatro Educativo e Sociale, Teatro di Ricerca, Teatro Terapeutico, Progetto Donne, Progetto Giovani, Comunicazione, UILT web TV, Studi sul Teatro Amatoriale.
  • Organizzazione e partecipazione a convegni, conferenze ed incontri con esperti del settore teatrale, artistico e culturale.
  • Attività internazionale, tramite l’affiliazione all’A.I.T.A. (Associazione Internazionale del Teatro Amatoriale) e al C.I.F.T.A. (Comitato Internazionale delle Federazioni di Teatro Amatoriale di lingua latina), favorendo la partecipazione delle compagnie ai festival mondiali.
  • Rivista «Scena», strumento di informazione non solo per le attività interne ma anche sul mondo del teatro e della cultura, sia in modalità cartacea che informatica.
  • Comunicazione e informazione rapida e immediata, tramite questo sito ed i propri strumenti social (Facebook, Twitter e YouTube).
  • Assistenza ed informativa sulle questioni giuridico-legali, con particolare attenzione alla riforma del Terzo Settore, tramite il proprio staff di consulenti professionisti.
  • Estensione a tutti gli iscritti delle polizze assicurative richieste dalla legge e dal Codice del Terzo Settore: infortuni, malattia, responsabilità civile.
  • Definizione delle modalità di adeguamento alle normative per l’agibilità ex Enpals e per la SIAE.
  • Ricerca di testi e copioni, tramite rapporti di collaborazione con diversi enti, la propria biblioteca “Roberto Galvano” di Amelia, l’apposita sezione di questo sito.
  • Convenzioni ad hoc per sconti ed agevolazioni.