Federazioni Internazionali

A.I.T.A.-I.A.T.A.

L’A.I.T.A.-I.A.T.A., Associazione Internazionale di Teatro Amatori, è una organizzazione non governativa (O.N.G.), partnerdell’U.N.E.S.C.O., nata per promuovere la conoscenza e l’educazione attraverso il teatro.

Essa dà accesso ai Festival Internazionali, valorizza l’importanza del teatro sull’educazione alla tolleranza e diffonde il teatro tra i giovani e per i giovani. Il suo Comitato di sviluppo artistico è impegnato a redigere indicazioni sulla qualità degli spettacoli, all’attenzione sia delle compagnie che intendono partecipare ai Festival Internazionali che degli organizzatori.

L’A.I.T.A.-I.A.T.A. comprende attualmente 70 membri tra Centri Nazionali (paesi) e Federazioni affiliate.

Per divenire membro effettivo dell’A.I.T.A.-I.A.T.A. le varie Federazioni nazionali debbono raggrupparsi in un Centro Nazionale.

Il Centro Italiano Teatro Amatori, che raccoglie, in un’unica rappresentanza italiana le tre federazioni nazionali (F.I.T.A., T.A.I. e U.I.L.T.) è stato costituito nel gennaio 1985.

L’A.I.T.A.-I.A.T.A. è articolata in nove Centri Regionali che permettono l’organizzazione delle attività nelle varie aree geografiche. Il C.I.F.T.A. – Comitato Internazionale delle Federazioni di Teatro Amatoriale di cultura latina è il Centro Regionale dell’A.I.T.A.-I.A.T.A. per i paesi di lingua latina; è un raggruppamento per affinità culturali (la lingua latina).

L’A.I.T.A.-I.A.T.A. utilizza tre lingue ufficiali di lavoro: il francese, l’inglese, lo spagnolo.

C.I.F.T.A.

Fondato nel 1947, il C.I.F.T.A. – Comitato Internazionale delle Federazioni di Teatro Amatoriale di cultura latinaè il Centro Regionale dell’A.I.T.A.-I.A.T.A. per i paesi di lingua latina.

Il C.I.F.T.A.comprende, attualmente, più di 10.000 compagnie teatrali raggruppate in quindici federazioni che rappresentano nove paesi.

Gli obiettivi del C.I.F.T.A.sono quelli di facilitare, tra i suoi membri, scambi di esperienze e di informazioni, coordinando la loro azione sul piano internazionale.

L’ammissione di una federazione teatrale al C.I.F.T.A.è subordinata all’invio di un dossierpresentato al Comitato stesso riunito in Assemblea Generale. Dopo un attento esame del dossier, la candidatura può essere accettata a maggioranza dei due terzi dei membri presenti o rappresentati all’Assemblea Generale.

L’appartenenza di una federazione al C.I.F.T.A. è subordinata al rispetto dello Statuto ed al pagamento di una quota annuale. Il C.I.F.T.A. non accetterà, nel suo seno, più di tre federazioni per ogni paese aderente.

Il C.I.F.T.A. è un raggruppamento per affinità culturali (la lingua latina).

La lingua ufficiale è il francese.

Il C.I.F.T.A. sostiene il Festival Mondiale del Teatro Amatoriale di Monaco, che ha luogo ogni quattro anni nel Principato, e organizza il Festival Internazionale “Les Estivades” che si tiene ogni tre anni nella città di Marche-en-Famenne (Belgio).