Progetto GLI SPAZI DEL TEATRO

ATTORE E CORPO IMMAGINARIO – (azione, partitura, voce, corpo e immagine di sé nello spazio)

Presso il Centro Studi di Amelia (Pg)

Stage 25 e 26  maggio –Totale 12 ore di lavoro.

Metodologie composite:

Feldenkrais, Decroux, Lecoq, Barrault, Pagneux…

Per attori, drammaturghi, registi, pedagogisti, scenografi, costumisti, musicisti, cantanti, studiosi di teatro e artisti del figurativo in generale. a cura di ICRA PROJECT Centro Internazionale di Ricerca sull’Attore – www.icraproject.it

condotto da Michele Monetta e Lina Salvatore

MICHELE MONETTA: Regista, attore e insegnante di mimo corporeo (tecnica Decroux), maschera e commedia dell’arte, specializzato in pedagogia teatrale. Allievo del M° Etienne Decroux. Docente di Maschera e Mimo Corporeo all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico, Roma. Insegna recitazione e Commedia dell’Arte all’École-Atelier Rudra del coreografo Maurice Béjart, Lausanne, Svizzera. Docente di educazione al movimento drammatico alla Scuola di Teatro del Teatro Stabile Nazionale di Napoli. Ha coperto il ruolo di regista, attore e insegnante in Italia, Francia, Svizzera, Ungheria, Polonia, Russia, Grecia, Spagna, Lituania, Olanda, Belgio, Indonesia e Malesia.

LINA SALVATORE:  Attrice e cantante, docente di Metodo Feldenkrais per attori, musicisti e cantanti. Specializzata negli anni ’90 a Parigi in Pedagogia Teatrale con Monika Pagneux. Allieva di Marise Flach (Mimo Corporeo)  e Vera Bertinetti (Recitazione e metodo mimico). Docente del Metodo Feldenkrais: Voce-Movimento alla Scuola del Teatro Stabile/Nazionale di Napoli, alla Scuola di Mimo Corporeo di Napoli, all’Atelier di Commedia dell’Arte Contemporanea a Roma. Collabora come docente periodicamente per campus teatrali e perfezionamenti con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” di Roma. Ha lavorato come attrice e docente in Italia, Grecia, Francia, Ungheria, Indonesia, Malesia. 

ATTENZIONE: Per una buona riuscita del lavoro occorre quanto segue:

ampia sala con parquet o linoleum; una sedia senza braccioli per ogni partecipante; una confezione di creta di circa 25 kg. Ogni allievo dovrà indossare abbigliamento comodo per il movimento e assolutamente neutro (nero, grigio…); scarpette da danza jazz o ritmica, oppure calzettoni antiscivolo. Ogni partecipante dovrà avere: un bastone in legno (o manico di scopa in legno); un foglio di carta da imballaggio; occorrente per appunti teorici e tecnici; un foulard. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *